Quello degli integratori alimentari è un settore che sta vivendo una crescita costante che non accenna a calare. Dati alla mano, dal 2012 la vendita di questi prodotti è aumentata di oltre il 25% e solo nel 2015 gli italiani hanno speso circa 2 miliardi e 700 milioni per integratori. E tanto basta per comprendere la portata di questo comparto.

Una crescita a ritmi vertiginosi dovuta a tanti fattori, non ultimo quello legato alla grande attenzione che sempre più consumatori italiani hanno nei confronti di diete e abitudini alimentari salutiste. Così si assiste alla proliferazione di prodotti di ogni tipo che sono facilmente acquistabili anche online.
Tra gli integratori alimentari tradizionali e noti da tempo, si stano facendo strada ultimamente anche nuovi prodotti nati per incontrare la richiesta dei consumatori. Molto interessante a da questo punto di vista è l'olio di Cbd.

Si tratta di un estratto della canapa che deve il suo nome al cannabidiolo (Cbd), componente presente in buone dosi nella pianta, e che è portatore di molte facoltà curative senza avere effetti psicotropi. Caratteristica che lo porta ad essere impiegato anche talvolta in campo medico.

Questo prodotto, commercializzato da aziende come Cibdol e altre, si è ritagliato una buona fetta di mercato grazie ad alcune peculiarità molto apprezzate dai consumatori. Tra tutte, il suo potenziale rafforzamento del sistema immunitario e dello stato di salute complessivo dell'organismo.
Questo perchè l'olio di Cbd è ricco di Omega 3, i cosiddetti grassi buoni indispensabili per il benessere del corpo. Grazie a questa caratteristica l'olio, se usato correttamente all'interno di una dieta comunque bilanciata, può aiutare a regolare i processi di metabolismo agendo così da orologio per il nostro organismo.

L'utilizzo costante di questo integratore si è inoltre rivelato utile per attenuare ansia, stress e insonnia. In sostanza, non solo il benessere fisico, ma anche quello psicologico sembrerebbe trarne giovamento.
La particolarità di essere derivato interamente dalla canapa senza subire processi chimici, lo rende molto apprezzato anche tra i fruitori di prodotti bio e vegan, in quanto privo di potenziali effetti indesiderati.
Tutte queste proprietà fanno dell'olio di Cbd un ottimo integratore alimentare sempre più utilizzato dai consumatori; anche sul mercato italiano.