Mordano. Il 33esimo Palio dei Borghi, in programma domenica 5 giugno, alle 20,30 conclude
alla grande la 35.a Sagra dell'Agricoltura, fra rulli di tamburo, sbandieratori, fantini e Alice
Sabatini, Miss Italia 2015, come madrina della manifestazione.

Domenica 5 giugno è il gran finale della Sagra, con il 33esimo Palio dei Borghi di Mordano. Si comincia alle ore 12 con l'apertura dello stand gastronomico (aperto anche in serata dalle ore
 19); poi alle 18,30 sbandieratori e tamburini in costumi storici si esibiranno al campo sportivo,
dopo avervi fatto ingresso insieme alla madrina del Palio, Alice Sabatini, Miss Italia 2015. Diciannove anni, di Montalto di Castro (Viterbo), ma nata ad Orbetello (Grosseto), Alice Sabatini è diplomata in Biotecnologie sanitarie e vorrebbe laurearsi in chimica farmaceutica. Già giocatrice di basket, spiritosa, spontanea, per impegni di lavoro ha girato mezzo mondo ed è stata ospite più volte di tutte le reti tv, oltre ad avere partecipato ad una lunga serie di manifestazioni benefiche. Figlia unica, Alice vive con i genitori. “Non ho pregiudizi, mi piacciono i rapporti sociali e credo molto nell'amicizia. Ho infatti tanti amici e la maggior parte sono maschi. Il basket era ed è la mia grande passione. Un mio sogno: girare il mondo, ma ciò che desidero di più nella vita è fare l'attrice” racconta Miss Italia in carica. Al fianco di Miss Italia 2015 ci saranno anche Miss Mordano 2016, Penelope Landini e Miss Palio dei Borghi 2016, Federica Betti. I vari momenti della manifestazione saranno presentati da Graziano Bassi, con alcune canzoni eseguite dalla cantante Melania.

Alle 19,30 ci sarà lo spettacolo equestre con Vincenzo Tortorella e Giulio Longobardi, che presenteranno volteggi, acrobazie e altre prove che si preannunciano di grande interesse, mentre alle ore 20 sfileranno i 10 borghi di Mordano davanti alle tribune con la presentazione dei fantini in gara ed il sorteggio per l'ordine di partenza al canapo. Mossiere sarà l'esperto Antonio Gagliardi di Asti. Alle 20,30 saranno al canapo 10 cavalli purosangue cavalcati “a pelo” da alcuni fra i migliori specialisti del settore, presenti ai palii più importanti in Italia, quali Fabrizio Di Piazza, Simone Mereu, Massimo Columbu, Claudio Bandini, Fabio Ferrero, Nicolas Saccu, Andrea Falchi, Fulvio Canducci, Tiziano Raffero, Mattia Chiavassa. Il Palio si preannuncia davvero una bella sfida, che si disputa in gara unica, su 3 giri di campo, a Chiavassa, vincitore del Palio dei Borghi 2015, nato a Cuneo nel 1991, a che monta ad Asti. Sempre da Asti arriva anche il forte Tiziano Raffero pronto a dar battaglia all'inossidabile Claudio Bandini, a Massimo Columbu, forte fantino di Gubbio vincitore del Palio dei Borghi nel 2013 e nel 2014, e agli altri fantini, sempre pronti a sfruttare ogni indecisione degli avversari. I dieci fantini saranno abbinati ai dieci borghi di Mordano: borgo Caterina Sforza, Borgo General Vitali, borgo Ponte Fornace, borgo Mezza Luna, borgo San Germano, borgo Ponte
Pilastrino, borgo San Bartolomeo, borgo Sant'Anastasio, borgo Stazione Posta, borgo Montebottone.