Imola. Le biciclette da corsa costano parecchio e fanno gola ai ladri che continuano a imperversare nemmeno davanti alle forze dell'ordine. Alle prime ore dell'alba dell'8 giugno, infatti un'auto dei carabinieri è stata speronata e gettata fuori strada tra Mordano e Imola durante un inseguimento con un furgone che trasportava gli autori di un furto di biciclette da corsa.

I ladri, precedentemente, avevano colpito con una 'spaccata' un negozio a Sant'Agata di Lugo, nel Ravennate, e poi erano fuggiti. Probabilmente l'urto ha danneggiato pure il furgone tanto che le biciclette sono poi state trovate abbandonate qualche chilometro dopo il punto in cui la 'gazzella' era stata speronata. Probabilmente i malviventi sono scappati a bordo di un'altra auto. I due militari dell'Arma coinvolti hanno riportato alcune contusioni.