Dieci anni, un'età importante per il festival “Strade” che coinvolge dieci comuni (Castel Guelfo, Medicina, Castel San Pietro Terme, Borgo Tossignano, Casalfiumanese, Imola, Mordano, Fontanelice, Castel del Rio, Toscanella) e dieci compagnie teatrali.

Anche quest'anno il programma è variegato e riccho di novità. Si parte l'11 giugno a Castel San Pietro Terme. Alle 21,15, in piazza XX Settembre spettacolo delle Officine Duende con “Superchef” il primo reality di burattini proposto da una compagnia, tutta al femminile, che si svolge in… cucina, ma essendo delle pessime cuoche, si dedicano al loro piatto forte: i burattini.

La seconda tappa sarà a Bubano il 19 giugno presso il giardino del Torrione alle ore 18.30. La compagnia Nasinsù presenta la nuova produzione di burattini “La vera storia di Celestino principe”. Nel regno di Bellonia il Principe Azzurro è giunto a maturazione. Viene indetta la “Fiera della scelta” per trovare al principe una moglie adeguata, altrimenti sarà destinato a marcire entro 24 ore.

Strade continuerà nel mese di luglio in giro per le valli, i giardini e le piazze con tante compagnie interessanti: si sognerà con il poetico e suggestivo spettacolo, unico nel suo genere, di clown e bolle di sapone di Gambeinspalla teatro, si resterà a bocca aperta con le acrobazie della pluripremiata compagnia Nanirossi che porta in scena un alto livello della tecnica del “Mano a Mano” in grado di conquistare un pubblico di tutte le età.

Imperdibile lo show “La Corda” di Gera Circus che con la sua energia travolgente incanterà grandi e piccini con numeri comici di giocoleria e di equilibrismo.
Alfonso Cuccurullo e Federico Squassabia trasporteranno gli spettatori, come solo loro sanno fare, in una dimensione fatta di oralità e musica dal vivo davvero incantevole per raccontare le Storie di confine.

Altro appuntamento da segnarsi in agenda è quello con l'artista di fama internazionale Veronica Gonzalez acclamata dai pubblici di tutto il mondo per il suo “Teatro dei piedi”. Le sue marionette di carne ed ossa interpretano le più esilaranti storie accompagnate da una ricca colonna sonora mentre si intrecciano scene piene di fantasia, poesia e umore.

I burattini della Commedia di Moreno Pigoni presenteranno due diverse piéce tratte da antichi canovacci che con il ritmo e l'intensità della migliore tradizione divertiranno e ammalieranno il pubblico di piccoli e grandi.

La compagnia Zanubrio Marionette proporrà un'inusuale produzione di teatro d'oggetti: “Cose da lupi”. Lo spettacolo, ironico e divertente, ha come protagonista il lupo delle fiabe nelle sue più famose comparse. Evocando semplici azioni quotidiane si narrano le storie con l'aiuto di oggetti comuni sottratti alla loro normale destinazione e usati in un contesto narrativo dove si trasformano in immagini straordinarie che ci accompagnano nelle storie.

Direttamente dalla tradizione toscana chiudono la kermesse di spettacoli i fiorentini Pupi di Stac, che metteranno in scena fiabe popolari con i loro pupi, di legno intagliato, unici nella tradizione italiana, a figura intera. Il dialogo con il pubblico ed il ritmo teatrale assai serrato sono alla base della vivacità e dell'imprevedibilità della narrazione.

PROGRAMMA
11 giugno , Castel San Pietro Terme, ore 21.15, piazza XX Settembre: “Superchef “, Compagnia Officine Duende (burattini).

19 giugno, Bubano, ore 18.30, giardino del Torrione: “La vera storia di Celestino principe”, Compagnia Nasinsù (burattini)
2 luglio, Castel del Rio, ore 19.30, piazza della Repubblica: “Il sogno”, Gambeinspalla Teatro (Clown & Bubble Show)

5 luglio, Codrignano, ore 21.15, Piazza della Pace: “Equilibri di coppia”, Compagnia Nanirossi (acrobatic comedy street show)

6 luglio, Castel Guelfo, ore 21.15, giardino della Biblioteca: “Equilibri di coppia”, Compagnia Nanirossi (acrobatic comedy street show)

7 luglio, S. Martino in Pedriolo, ore 21.15, campo sportivo: “La corda”, Gera Circus (arte di strada, giocoleria ed equilibrismi)

12 luglio, Borgo Tossignano, ore 21.15, giardino del Comune: “Storie di confine”, Alfonso Cuccurullo e Federico Squassabia (narrazione e musica dal vivo)

13 luglio, Castel Guelfo, ore 21.15, giardino della Biblioteca: “C'era due volte un piede”, Veronica Gonzalez (Teatro dei piedi)

14 luglio, Sassoleone, ore 21.15, campo sportivo: “Il sogno”, Gambeinspalla Teatro (Clown & Bubble Show)

15 luglio, Toscanella, ore 17, biblioteca comunale, piazza Libertà 3: “Al lupo, al lupo!”, Officine Duende (lettura animata )

17 luglio, Medicina, ore 21.15, Oasi del Quadrone, via Portonovo 890: “Priscilla”, Compagnia Officine Duende (burattini)

20 luglio, Castel Guelfo, ore 21.15, giardino della Biblioteca: “Il dottore innamorato”, Burattini della Commedia (burattini tradizionali)

21 luglio, Casalfiumanese, ore 21.15, Villa Manusardi: “L'acqua miracolosa”, Burattini della Commedia
(burattini tradizionali)

22 luglio, Ponticelli, ore 21.15, giardino della Biblioteca: “Cose da Lupi”, Zanubrio Marionettes (teatro d'oggetti)

27 luglio, Castel Guelfo, ore 21.15, giardino della Biblioteca: “Cappuccetto Rosso”, Pupi di Stac (burattini)

28 luglio, Casalfiumanese, ore 21.15, Villa Manusardi: “La storia di Prezzemolina”, Pupi di Stac (burattini)