Castel San Pietro (Bo). Il secondo sabato del Giugno Castellano, il 18 giugno, sarà caratterizzato dal colore rosso. Tutto il centro della città, dal Borgo alla Montagnola, sarà ricco di eventi e intrattenimenti, promossi da Comune, Pro Loco, associazioni e operatori del centro storico. Si comincia alle 17 in via Cavour, 31/33, dove si giocherà a “Roulette Raspini” con la Gioielleria Canè e saranno in mostra di vespe d'epoca.

Alle 20,45 in piazzale Vittorio Veneto, Collettivo Decanter presenterà “Aria con da capo”, il primo album distribuito da Dodicilune, con melodie folk e ritmi flamenchi che raccontano storie di gatti e di streghe. Il Collettivo Decanter è composto da: Marta Caldara (pianoforte-vibrafono-percussioni), Marco Perona (chitarra), Alessia Galeotti (voce) e Erica Scherl (violino) e, alla stessa ora, in piazza Galilei si potranno ammirare i Giocolieri “fuoco vivo”, artisti di strada protagonisti di una suggestiva performance con l'utilizzo di bastoni e clave infuocate, mentre in via Cavour, sempre dalle ore 20,45 “Percussioni e fuoco”.

Dalle 21 prendono il via diverse attrazioni: nel Giardino Ex Asilo Nido in via Matteotti “Un Mondo di Colori”, spettacolo di burattini a cura del Teatrino dell'Es; in via Matteotti, il Mimo; fra piazza Martiri Partigiani e piazza Garibaldi “La Girandola” intratterrà e farà ballare il pubblico con musiche e danze della tradizione popolare; fra via Mazzini e via Cavour esibizione di balli latino-americani; in via Cavour Scuola di Magia con Michele Tamburini in arte “Mon Magician”. Alle 21,30 in piazza San Francesco Davide e Riccardo proporranno musica dal vivo. L'evento centrale in piazza XX Settembre, al via dalle 22,45, sarà “-Differenza di Potenziale+”, spettacolo luminoso di acrobazia aerea a cura di Chilowatt Elettric Company.  Inoltre nel corso della serata, in via Matteotti/via Decumanoci sarà “La Serenata” con Marina Mazzoli, Alberto Montanari e Francesco Ricci e in piazza Galvani gonfiabili e attrazioni per bambini.

Nella sala del consiglio comunale, alle 20, è in programma la premiazione del concorso letterario “Week end per un racconto” che si era tenuto in aprile a cura di Pro Loco durante Very Slow. I brani vincitori del concorso saranno letti in pubblico alle 22,15 nel Giardino Ex Asilo Nido in via Matteotti, con la collaborazione del Gruppo Pegaso. Dalle 20,30 sotto al Cassero tornerà la suggestiva mostra “Il Senso delle Donne” di Eros Mariani, artigiano del ferro che vive e lavora a Osteria Grande, mentre alla saletta espositiva di via Matteotti 79 si potranno ammirare le opere di Germano Tambini: la sua mostra “Essenza di trementina” è aperta tutti i giorni dalle 17 alle 23, fino al 26 giugno.

Accanto ai tradizionali stand di Naturalmiele con miele, prodotti dell'alimentazione naturale, erboristeria, oggettistica, artigianato, torneranno nella parte alta di via Matteotti anche “Peccati di Gola… fuori dal Comune”, le eccellenze dei Comuni Italiani aderenti ad Anusca, l'Associazione Nazionale degli Ufficiali di Stato Civile e Anagrafe, che ha sede a Castel San Pietro Terme. Si potrà quindi fare un gustoso giro d'Italia alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche di ventitre espositori provenienti dai Comuni di Ascoli Piceno, Bagnacavallo (RA), Bondeno (FE), Bussolengo (VR), Chiusi (SI), Collegno (TO), Corridonia (MC), Frascati (RM), Grottaferrata (RM), Larciano (PT), Medea (GO), Montale (PT), Monteriggioni (SI), Montiglio Monferrato (AT), Novellara (RE), Sasso Marconi (BO), Sicignano degli Alburni (SA), Somaglia (LO), Torreglia (PD), Treia (MC), Udine, Verucchio (RN) e Voghiera (FE).

La serata proporrà inoltre interessanti e gustose iniziative a cura dell'Osservatorio Nazionale Miele. Alle 20,30 nel cortile delle carceri (ex biblioteca) si potrà partecipare a “Ci faccio la birra… magari al miele!”, mini corso per la produzione di birra artigianale, classica e al miele, con degustazione di birre artigianali. Come nelle serate precedenti, piazza Acquaderni si trasformerà in Piazza del Gusto dove, a partire dalle ore 18, ci saranno assaggi gratuiti, cibo di strada e shopping. Un modo divertente per conoscere la varietà e la bontà dei prodotti del territorio, attraverso un percorso di gusto e sapere. I prodotti tipici del nostro territorio saranno presentati direttamente dai produttori: birra artigianale, vino, frutta, formaggi locali, salumi, carni bovine e suine, marmellate, succhi di frutta, aceto balsamico di Modena, piadine, patata d.o.p., cipolla tipica di Medicina, gastronomia e, al Conapi Corner, degustazione di mieli tipici italiani e altri prodotti apistici. (Osservatorio Nazionale Miele tel. 051 940147 – fax 051 6949461 – osservatoriomiele@libero.itwww.informamiele.it).
Info: sito www.cspietro.it