Lugo (Ra).Cinque serate con i mercatini nel centro storico, tra bancarelle e animazioni di ogni genere.

Lugo raSi accendono le luci dell'estate in tutto il centro storico di Lugo, nei cinque mercoledì di luglio. È alle porte infatti la stagione 2016 dei Mercoledì sotto le stelle, con appuntamenti il 29 giugno e il 6, il 13, il 20 e il 27 luglio, dalle 20.30 a mezzanotte. Come ogni anno le piazze e le strade del centro cittadino saranno suddivise in diverse zone, complementari tra di loro, per soddisfare tutti i visitatori e passare una serata camminando tra molteplici iniziative. Sono oltre 200 le bancarelle allestite in ogni serata, per un totale di oltre 400 espositori differenti nei cinque mercoledì.

 

Il calendario è stato presentato martedì 21 giugno con una conferenza stampa al Salone Estense della Rocca. Per l'occasione sono intervenuti: l'assessora alla Cultura Anna Giulia Gallegati, il presidente della Pro Loco di Lugo Mauro Marchiani; Andrea Zaganelli, Maurizio Drei e Vivena Ricci Maccarini in rappresentanza di alcune delle vie coinvolte.

 

“Questo calendario vede la più ampia condivisione e coinvolgimento di tutta la città – ha sottolineato Anna Giulia Gallegati -: ogni strada, ogni associazione culturale, sportiva e di volontariato si mostra nella sua bellezza, uniti nel voler rappresentare una città viva e ospitale. La Pro Loco, il Consorzio AnimaLugo, le associazioni economiche, si sono resi disponibili ad affrontare un'organizzazione lunga e faticosa, ma che ci rende orgogliosi di questa città e che sicuramente saprà ripagare gli sforzi”.

 

“Anche quest'anno abbiamo voluto costruire un programma capace di accontentare tutti i gusti e tutte le età – ha spiegato Mauro Marchiani -. Ci siamo posti l'ambizione di coinvolgere anche i giovani. Potremo utilizzare pienamente il Pavaglione, per la prima volta con la nuova piazza Mazzini, mentre la strada dei vini e dei sapori torna nella sua sede storica in corso Matteotti”.

 

Ecco come saranno suddivisi gli spazi del centro: gli spettacoli saranno in piazza Baracca, mentre corso Matteotti diventerà “La via dei sapori”, con vini e prodotti tipici, menù di piatti caldi, street food e cene a buffet, tra musica e “pittori dal vivo”. In largo della Repubblica gli scacchi con il Circolo scacchistico lughese, mentre largo Baruzzi sarà dedicato a ballo, performance teatrali e musica.

 

Il tratto pedonale d via Baracca si trasforma in “Artisticamente” con esposizioni, laboratori e dimostrazioni artigianali, mentre il tratto rimanente sarà la “Strada dei bambini e dei ragazzi”, e all'incrocio con viale Orsini sarà proposta musica dal vivo. Vintage e creativi si troveranno in corso Garibaldi, e non mancherà ovviamente lo sport, concentrato in piazza Trisi. Poi ancora: piazza Cavour sarà animata da musica e danza, e piazza Martiri la Terra dei motori e dei mercanti; proprio piazza Cavour ospiterà la prima sera il giovane cantautore Andrea Amati, che presenterà il suo album “Via di scampo”, oltre a brani di musica italiana d'autore.

 

Tornano quest'anno ad animarsi le logge del Pavaglione (dove l'anno scorso erano in corso i lavori per il rinnovo del piazzale), che ospiteranno i mercatini creativi, dell'artigianato e del riuso e tante altre curiosità; qui non mancheranno gli spettacoli, come la sfilata di moda “Sposi sotto le stelle”, che sarà il 6 luglio.

 

Gli avventori potranno anche dedicarsi a esplorazioni culturali, grazie alle aperture del Carmine (dove è allestita la mostra di pipe in terracotta “La caratena di Stecchetti”) e del Chiostro del Monte, con le esposizioni di Daniel Tuzzato “Storie di tessuti e magie (29 giugno – 14 luglio) e di Fabiana Guerrini “Ritagli di viaggio” (17-29 luglio). Aperture straordinarie anche per il Teatro Rossini nelle serate del 29 giugno e del 13 e 27 luglio e del Museo Francesco Baracca, che sarà visitabile nei Mercoledì sotto le stelle dalle 20.30 alle 23.

 

Per informazioni, contattare il Servizio di promozione Urbana, telefono 0545 38378, la Pro Loco al 324 5885511, oppure AnimaLugo allo 0545 34898. I Mercoledì sotto le stelle sono organizzati dal Comune di Lugo in collaborazione con Pro Loco, il Consorzio AnimaLugo e le associazioni di categoria Cna, Confartigianato, Confesercenti e Confcommercio-Ascom, con il patrocinio dell'Unione dei Comuni della bassa Romagna.

COMUNICATO STAMPA