Ravenna. Arrivano i Gipsy King's alla festa unità di Ravenna (zona Pala De Andrè). Appuntamento domenica 27 agosto, palco centrale ore 21. I componenti del gruppo sono di origine andalusa ma le loro due famiglie di origine gitana (i Reyes e i Baliardo, imparentate fra loro) lasciarono il paese durante la guerra civile spagnola installandosi, come molte altre all'epoca, in Provenza. Sin da piccoli i cinque fratelli Reyes (dei Gipsy Kings) impararono dal loro padre, José Reyes, la rumba sia nel canto che nella chitarra.
José riuscì a trovare una produzione discografica per il proprio primo album di canzoni di rumba e da lì, quasi involontariamente, gettò le basi per la creazione di un nuovo genere musicale.
La voce gitana di José è stata ereditata, nella sua cavernosità e raucedine, sostanzialmente dal figlio Canut. Pur fortemente criticati dai puristi del flamenco, negli anni ottanta i Gipsy Kings riuscirono ad ottenere in Francia un enorme successo con il brano Bamboleo e con il 33 giri d'esordio, intitolato Gipsy Kings.