Imola. “Chiedilo al direttore”: è il titolo di una serata dove i giovani alla ricerca di un lavoro hanno la possibilità di rivolgere a dirigenti di aziende domande e curiosità al fine di superare un colloquio di lavoro, comprendere gli errori che più frequentemente commettono i candidati durante una selezione di personale, capire cosa valutano le aziende quando esaminano un curriculum vitae.
Dopo il successo della prima serata, andata in scena il 30 novembre 2017 nella Sala BCC Città & Cultura, prosegue, giovedì 25 gennaio alle 20.30, il ciclo di tre incontri pubblici sul rapporto tra giovani e mondo del lavoro, organizzato dal Comitato Giovani Soci della Bcc Ravennate forlivese e imolese.

Alla serata interverranno: Giancarlo Campri, Direttore Centrale Personale e Organizzazione Gruppo Hera, Mauro Berantelli, Direttore Human Resources di Sacmi Group, Eugenio Baldrati e Alessandro Vicentini, rispettivamente Direttore del Personale e Human Resources Business Partner di Curti, Chiara Errigo, Human Resources Senior Manager di Crif e responsabile funzione Human Resources del progetto Crif Campus a Varignana. Così come nella prima serata i giovani partecipanti hanno avuto la possibilità di interloquire direttamente con il relatore, anche il 25 gennaio potranno fare lo stesso. Cosa cattura l'attenzione di un dirigente quando legge un curriculum? Quali sono gli errori di un candidato che non è possibile tollerare durante un colloquio? A quali capacità e competenze si dà maggiore importanza? Quanto conta l'esperienza rispetto alla possibilità di formare una nuova figura? Quanto pesa il voto scolastico di fine studi? Sono alcuni degli interrogativi che i ragazzi potranno rivolgere ai dirigenti di impresa presenti alla Sala Bcc Città & Cultura.