Castel S. Pietro Terme (Bo). “La regina Carciofona” andrà in scena domenica 18 febbraio, alle 16, con la compagnia Fantateatro, al teatro comunale Cassero. Lo spettacolo, adatto ai bambini dai 3 anni in su, vede come scenari due regni floridi e rigogliosi governati da una regina meravigliosa e amante delle verdure, “La regina Carciofona” appunto, e dal Re Limoncino, appassionato di frutta. Scoppierà una guerra a colpi di frutta e verdura, ma l'intelligenza e la tolleranza riusciranno a far tornare la pace. Oltre al tema dell'alimentazione viene affrontato anche quello della convivenza tra i popoli, nell'ottica di stimolare la riflessione sull'importanza di educare alle diversità culturali da vivere come arricchimento. Fantateatro, nato nel 2004, collabora con l'Antoniano di Bologna e con “Teatro in corsia”. Inoltre con l'associazione “Amici di Luca” mette in scena spettacoli musicali per tutta la famiglia, il cui ricavato è devoluto alla Casa dei Risvegli Luca de Nigris. Biglietto unico: 5 euro.
Info. e prenotazioni: gruppo teatrale Bottega del Buonumore 370.3043927 e 377.9698434 (dopo le 16).