Imola. Si muovono i “big” a sostegno delle forze politiche in vista delle elezioni. Lunedì 12 febbraio, dalle 17.30 presso il Bar Roma, Moni Ovadia incontrerà ad Imola Andrea Bonzi (proporzionale) e Olawale Oladejo (uninominale), candidati imolesi di Potere al Popolo nel collegio dell'Imolese alla Camera. Moni Ovadia, attore teatrale, compositore e drammaturgo è, come molti altri volti noti, firmatario dell'appello “Perché votiamo Potere al popolo” pubblicato sul quotidiano comunista “Il Manifesto”. Durante l'iniziativa l'attore-attivista spiegherà alla cittadinanza perché ha scelto di sostenere Potere al Popolo alle elezioni del 4 Marzo e discuterà con i candidati imolesi e con tutti/e coloro che saranno presenti delle prospettive future di questo progetto politico per lottare per i diritti di lavoratori, precari, donne, migranti.

Il Movimento 5 stelle ga deciso di partire dalla sanità: “Le regioni affrontano costantemente un aumento della spesa farmaceutica che è dovuto ad una chiara incapacità gestionale, ma anche all'impalpabilità della politica e istituzioni di fronte alle grandi multinazionali del farmaco, notoriamente portatrici di interessi. Il Movimento 5 Stelle vuole cambiare rotta, perché un paese senza salute non è un paese ricco. Alla luce di quanto sta succedendo a Imola, dove la nostra Ausl sta pian piano passando sotto il controllo di Bologna con relativa perdita di autonomia, Il Movimento 5 Stelle Imola, in collaborazione con la senatrice Paola Taverna, (Commissione sanità) organizza a Imola il 16 febbraio alle 19.30 sotto al Centro Cittadino (bar Roma) un incontro pubblico per illustrare il programma nazionale del M5S.