“Mai più fascismi – Mai più razzismi” è lo slogan che accompagnerà la manifestazione nazionale antifascista e antirazzista di sabato 24 febbraio a Roma indetta dalle 23 organizzazioni promotrici dell'appello “Mai più fascismi”, espressione di tanta parte del mondo democratico. Il programma è il seguente: concentramento alle ore 13.30 in piazza della Repubblica, avvio del corteo e arrivo in Piazza del Popolo dove avrà luogo dalle ore 15 la manifestazione.

Intanto prosegue la raccolta firme a sostegno dell'appello “Mai più fascismi” lanciato da Anpi, Cgil, Cisl, Uil insieme altre venti tra associazioni, partiti e movimenti democratici nazionali, per dire basta al moltiplicarsi nel Paese di episodi di violenza e razzismo gravi e preoccupanti. Con questo appello si chiede, una volta per tutte, la piena applicazione della XII Disposizione della Costituzione, della Legge Scelba e della Legge Mancino. Gruppi, partiti e movimenti che si richiamano apertamente all'ideologia criminale della dittatura fascista stanno violando con prepotenza e brutalità i luoghi della memoria civile, della resistenza e della deportazione. Impazzano nel web con immagini e toni minacciosi e palesemente anticostituzionali, attaccano le Istituzioni della Repubblica e irrompono nelle libere assemblee di cittadine e cittadini. Si vieti ai neofascisti di presentarsi alle elezioni e vengano sciolte le loro organizzazioni. Alle cittadine e ai cittadini si chiede responsabilità e fedeltà alle radici e alle ragioni della convivenza civile. Il fascismo è un crimine e non deve ripetersi più.

E' possibile firmare nelle sedi sindacali, oppure on line www.change.org.

Per informazioni e prenotazioni (pullman da Imola, partenza ore 6 da via Pirandello, zona Riverside): tel. 0542/605611 – 335.383195.