La prima volta in Italia per un contratto di “Green Ppa”. L'accordo per un “Power purchase agreementun” è stato raggiunto tra Wienerberger e Engie Italia per fornire ai quattro stabilimenti produttivi di laterizio italiani (uno è a Bubano nel comune di Mordano) l'elettricità rinnovabile prodotta da alcuni impianti fotovoltaici di Engie Italia. L'accordo contrattuale avrà una durata di 5 anni (2018-2022) con un prezzo applicato per l'intera durata del contratto.
L'accordo è un passo importante per il processo di riduzione di immissioni di CO2 perseguito da Wienerberger attraverso il risparmio energetico e l'utilizzo di energia verde. Questo definisce il valore che Engie può offrire ai propri clienti nel loro impegno per la crescita sostenibile e responsabile.

“In quanto leader della transazione energetica – dice il Ceo di Engie Italia Olivier Jacquier – siamo orgogliosi di essere il primo operatore in Italia ad aver firmato un contratto di 'Green Ppa' che collega virtualmente i nostri impianti di produzione al cliente finale. Ciò mostra concretamente l'evoluzione del mercato dell'elettricità verso accordi di lungo periodo, indipendentemente dalla volatilità del mercato, a beneficio sia del consumatore finale che dei produttori di energia rinnovabile. Lo sviluppo delle Ppa, con una durata crescente, porterà un contributo fondamentale al raggiungimento di ambiziosi obiettivi nazionali ed europei per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili”.

“Ci impegniamo a migliorare la qualità della vita delle persone fornendo eccezionali e sostenibili materiali per la costruzione, in Wienerberger la sostenibilità è intrinseca nella strategia aziendale e costituisce una componente integrale. Pertanto siamo lieti di annunciare la nostra partnership con Engie Italia, e siamo convinti di guidare Wienerberger verso un futuro rinnovabile riducendo le emissioni di carbonio e l'impatto sull'ambiente» dice l'amministratore delegato di Wienerberger Italia, Gülnaz Atila.

Chi è Wienerberger
Wienerberger è nato nel 1819 a Vienna e oggi è il più grande produttore al mondo di laterizi e numero uno nella produzione di tegole in cotto e di mattoni faccia a vista sul mercato europeo. Wienerberger ha un fatturato globale di poco meno di 3 miliardi di euro nel 2016 e conta 200 stabilimenti dislocati in 30 Paesi. Da sempre attenta alle esigenze del cliente, offre una vasta gamma di soluzioni per l'involucro, dove la tradizione del laterizio si sposa con la tecnologia e l'innovazione per creare una gamma in costante evoluzione. Le soluzioni proposte da Wienerberger spaziano dai blocchi portanti a quelli da tamponamento, orientate al risparmio energetico, alla sicurezza in zona sismica, all'isolamento acustico e alla realizzazione di edifici a energia quasi zero (NZEB). L'azienda è presente in Italia con quattro stabilimenti (Feltre BL, Gattinara VC, Bubano BO e Terni), garantendo una presenza e un'assistenza capillare su tutto il territorio nazionale.

Chi è Engie
Engie è impegnata nel cogliere le sfide della rivoluzione energetica, verso un mondo più decarbonizzato, decentralizzato e digitalizzato. Il Gruppo si pone l'obiettivo di divenire il leader di questo un nuovo mondo dell'energia, focalizzandosi sui tre settori chiave del futuro: generazione di energia “low carbon”, attraverso l'utilizzo di gas naturale ed energie rinnovabili, infrastrutture energetiche e soluzioni di efficienza adatte a tutti i clienti (privati, imprese, territori, etc.). Engie è attiva in circa 70 paesi, impiega 150.000 persone in tutto il mondo e ha raggiunto un fatturato di 66,6 miliardi di euro nel 2016. Engie in Italia propone offerte globali sull'intera catena del valore dell'energia, dalla fornitura ai servizi, con particolare attenzione ai prodotti innovativi e alle soluzioni di efficienza energetica e di gestione integrata. Con oltre 2.800 dipendenti in più di 50 uffici sull'intero territorio nazionale, Engie in Italia è il primo operatore nei servizi energetici, il secondo nella vendita del gas (mercato all'ingrosso), quinto nell'elettricità. Engie è presente in tutti i segmenti, dal residenziale al terziario, pubblico e privato, fino alla piccola e grande industria. In Italia, Engie annovera 6 parchi eolici, 5 da solare fotovoltaico e 3 impianti da biomassa, per complessivi 175,8 MW. Una capacità che Engie intende incrementare sempre più, attraverso acquisizioni e sviluppo di nuovi progetti.