Imola. Sabato 10 marzo alle 10,30 presso il monumento “La Rossa”, nel viale del Piratello, davanti alla rotonda del Centro Leonardo, si terrà una cerimonia con posa di una corona al monumento a ricordo degli otto partigiani uccisi dai nazifascisti il 10 marzo 1945. Saranno presenti Adriana Cogode (nella foto), Commissario straordinario del Comune di Imola e Francesca Merlini, assessore alla Cultura Comune di Riolo Terme. L'iniziativa è stata organizzata dalle Amministrazioni comunali di Imola e Riolo Terme, oltre ad Anpi di Imola e Riolo Terme e il Cidra.

Per l'occasione inoltre si svolgerà la re-inaugurazione del monumento, a cura degli studenti e delle studentesse della 2A “Operatore cure estetiche” del Ciofs con il professor Alessandro Giovannini, iniziativa contenuta nella 4° Edizione del progetto di arte pubblica “Quando un posto diventa un luogo” dedicato alla storia del territorio imolese dal 1943 al 1945 che vedrà re-inaugurati nove luoghi e monumenti di Imola. Il progetto è stato ideato dall'artista Annalisa Cattani in collaborazione con le scuole imolesi ed è sostenuto dall'Anpi, dal Comune di Imola, dal Cidra, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Imola, dal Con.Ami e dal CISS/T di Imola.