Imola. GeoL@b propone la 18ª campagna di monitoraggio delle acque del Santerno da parte delle scuole a partire dal 15 marzo. La classe terza, sezione A, del Liceo Scientifico Tecnologico Alberghetti, unitamente alle classi seconde media di Castel del Rio e Casalfiumanese e le classi terza, sezione B, del Liceo Scientifico Tecnologico Alberghetti, unitamente alle classi seconda media di Fontanelice e 2F della scuola media Orsini di Imola effettueranno le analisi chimico-fisiche e battereologiche a Castel Del Rio e Fontanelice.
Successivamente parteciperanno anche classi dell'Istituto Luca Ghini e delle scuole medie di Castel Guelfo.

Complessivamente, fino a giovedì 24 maggio saranno impegnate 12 classi delle scuole superiori, per complessivi 169 studenti impegnati in attività di tutoraggio.
Guideranno le attività di 20 classi delle scuole medie comprensive con altri 224 allievi.
Oltre ai parametri chimico-fisico e battereologici, verranno svolte analisi biologiche della qualità delle acque.

I risultati verranno presentati al convegno internazionale sul tema “Sicurezza dell'acqua e del Suolo”, in programma dal 6 all'8 giugno presso la sede dell'Università a Palazzo Vespignani.

Informazioni su GeoL@b onlus.