Imola. La Filcams-Cgil ha comunicato che lo sciopero di 8 ore, oggetto del comunicato inviato nei giorni scorsi, sarà effettuato nel punto vendita Mediaworld al Centro Leonardo venerdì 30 marzo.

“Il punto vendita imolese – precisa Veruska Grementieri della Filcams-Cgil – nel 2015 è stato interessato da una riorganizzazione, che ha determinato una riduzione del personale di circa dieci dipendenti, che attualmente sono una ventina”.

“Lo sciopero interessa tutti i punti vendita, anche quello del nostro territorio, contro la decisione unilaterale dell'azienda di trasferire i lavoratori dei negozi in chiusura di Grosseto e Milano centrale e delle aree interessate dal contratto di solidarietà. Non possiamo avere la certezza che la stessa sorte non tocchi anche ai dipendenti imolesi, che non vorrebbero essere informati dall'oggi al domani della chiusura del loro punto vendita come accaduto ai colleghi che attualmente stanno subendo le decisioni dell'azienda”.