Castel San Pietro (Bo). Continua l'impegno per la sicurezza del territorio, messo in atto dalla Polizia Municipale del Comune. Durante una perlustrazione programmata nelle vie del centro cittadino, lunedì 9 aprile una pattuglia della Pm ha riconosciuto un noto pregiudicato della zona (A.P.), che circolava al volante di una Fiat 600, e ha deciso di fermarlo per eseguire un controllo di Polizia stradale.

Dalle verifiche effettuate, è emerso che il veicolo era stato posto sotto sequestro alcuni mesi fa da un altro Comando, era sprovvisto di copertura assicurativa, e inoltre il conducente aveva la patente di guida revocata. La Polizia municipale ha quindi comminato all'uomo sanzioni amministrative per un totale di circa tremila euro, ha disposto la confisca definitiva del veicolo e la denuncia penale per la guida con patente revocata e per l'uso di un veicolo sotto sequestro.