Imola. Quella di Forza Italia è una lista giovane, guidata dal 24enne Nicolas Vacchi, consigliere comunale e presidente del gruppo consiliare Forza Italia nel mandato appena conclusosi dopo essere subentrato ad Andrea Zucchini della lista civica “insieme si vince” ed aver cambiato in seguito casacca a piazza Matteotti.

Si tratta di una lista giovane, dunque, ma anche espressione di capacità e competenze eterogenee: vi sono persone di esperienza che hanno deciso di mettersi al servizio di questo progetto. Imola è rappresentata in tante sfaccettature. “Siamo orgogliosi  – sottolinea Vacchi – di aver inserito in lista l'artista Franco Dal Re, figlio del grande Tonino, che sarà il nostro referente per la cultura, l'avvocato Carlotta Toschi, penalista e cultrice accademica, la professoressa Graziana Gardelli che ha accettato la candidatura per portare avanti i temi legati al superamento delle barriere architettoniche e della disabilità che vive in prima persona. Abbiamo due operatori del centro storico, Luigi Iervolino (titolare dell'ortopedica in piazza Gramsci) e Massimo Pollidori (titolare della libreria 68/78 di via Selice).
Sono rappresentati i professionisti, gli studenti, gli imprenditori, il mondo del lavoro”.

Ed ecco i 24 della lista: Nicolas Vacchi, 24 anni, capogruppo Forza Italia Imola, Mara Magistretti Barbanera, 41 anni, store manager, Gianluca Battilani, 22 anni, informatico, Silvia Belluzzi, 53 anni, membro Movimento Animalista, Alberto Biondi, 49 anni, dirigente commerciale, Emilia Buffi, 67 anni, export sales manager in pensione, Michele Camporeale, 59 anni, consulente aziendale, Maristella Carusillo, 33 anni, perito tecnico di laboratorio, impiegata, Donatella Cerabona, 40 anni, operatrice tecnica, Chiara Condello, 26 anni, dottoressa in giurisprudenza, Franco Dal Re, 69 anni, artista, biografo di Tonino Dal Re, ex infermiere psichiatrico dell'ospedale Lolli, Alberto D Giovanni, 23 anni, studente di scienze naturali, Francesco Fattore, 45 anni, ristoratore, Graziana Gardelli, 80 anni, professoressa di materie scientifiche in pensione, Simonetta, 50 anni, infermiera, membro Enpa e del Movimento Animalista, Luigi Elia Matteo Iervolino detto “Gigi”, 40 anni, dottore in scienze ortopediche, titolare presso ortopedia in centro storico, Nicola Malatesta, 41 anni, tecnico delle telecomunicazioni, Nato Cimic, Giulia Massaro, 24 anni, parrucchiera, Davide Nanni, 43 anni, imprenditore artigiano, Massimo Pollidori, 60 anni, artista e designer, Roberto Rossi, 49 anni, impiegato, presidente della ass.ne “Libera Destra”, movimento “Cittadini per una Italia Europea”, Antonio Silvestro, 58 anni, imprenditore edile, Luigi Silvestro, 55 anni, geometra e Carlotta Toschi, 34 anni, avvocato penalista, cultore di diritto europeo dell'immigrazione all'università di Modena-Reggio Emilia.

Una lista sì con alcuni giovani e altri molto meno, formata per lo più (a parte Dal Re e Toschi) da persone non molto conosciute che dovrebbe portare Forza Italia a non discostarsi in maniera significatica dall'8% conquistato alle elezioni politiche dello scorso 4 marzo.