Ravenna. Una camminata con performance sulle “Orme di Dante”. Iniziativa itinerante organizzata dall'associazione culturale “Il cammino di Dante” per sabato 26 maggio che si concluderà nel giardino in via argine sinistro Montone 135 a S. Marco (Ravenna).

Si parte alle ore 9.30 con una camminata sulle “Orme di Dante” insieme al prof. Emilio Pasquini e alla “Compagnia degli Accesi”. Il percorso, parte integrante del “Cammino di Dante”, prende il via dalla tomba di Dante, passando dinnanzi alla Basilica di San Francesco e proseguendo verso la casa Polentana di via Zagarelli alle Mura. Si prosegue lasciando il centro storico procedendo lungo l'argine sinistro dei fiumi uniti; quest'ultimo diviene poi l'argine del fiume Montone. Si giunge alla chiusa di S. Marco, gli argini si elevano a circa sei metri e la camminata mette in risalto i contorni delle colline e gli ampi orizzonti della pianura. Poche centinaia di metri dopo il paese di S. Marco, la camminata si conclude al parco letterario dedicato a Dante, potendo ammirare un giardino fiorito con rose e fiori di numerose varietà botaniche, piante perenni con scenografie multicolori, tra boschetti e spazi aperti. Qui troverete esposti i cento canti parafrasati della Divina commedia, il tutto arricchito dalla presenza di opere d'arte contemporanea e riproduzioni in “scala naturale” dei quadri di Monet.
Il prof. Emilio Pasquini, professore emerito dell'università di Bologna ci guiderà senza smarrire la “diritta via” grazie a un suo autorevole intervento. I componenti della “Compagnia degli Accesi” (Giovanni Tonelli, Manuela Rugiero e Luciano Chiesi) reciteranno alcuni frammenti della Divina Commedia. Ci sarà anche un ricordo in memoria dell'attore e amico Andrea Chaves.

Tappe
. Tomba di Dante: Canto II inferno (Compagnia degli Aaccesi)
· Targa Rinaldo da Concorezzo in piazza San Francesco
· Basilica di San Francesco
· Casa Polentana di via Zagarelli alle Mura (Inferno, canto V)
· Chiusa di San Marco: Canto XXVI dell'inferno
· Visita al parco letterario dedicato a Dante, ale 13 letture dantesche in collaborazione con Giovanni Tonelli e la “Compagnia degli Accesi”. esposizione dei pannelli tematici della Divina Commedia con immagini di Gustave Dorè.

Alle 20.30 prenderà il via l'evento “Equilibri metaforici”, performance e installazioni degli artisti Giordano Bezzi, Mavis Gardella, Felice Nittolo, Marco Raggi. Pittore in live: Nicola Montalbini e Lina Osti. Intervento musicale e vocale: DanteMotivo (Michele Bacci, Alessandro Zurla), Giovanni Tonelli. Musiche inedite improvvisate: Gilberto Mazzotti, Massimiliano Caravita.

Argomenti di equilibri stabili ed instabili, spunti presi dalla Divina Commedia e non, messi in risalto da installazioni e performance condotte dagli artisti, in un percorso itinerante serale, suggestivo e profumato di un giardino fiorito, ricco di angoli scenografici unici (quadri di Monet riprodotti in reale ecc.). Saranno recitati parte di canti danteschi con la colonna sonora di “Dantemotivo”… in presenza di Lucifero e dell'Arcangelo Michele.

Informazioni su www.camminodante.com sezione eventi 2018