Mordano (Bo). Un fine settimana con tanti appuntamenti alla Sagra dell'Agricoltura di Mordano.
Si comincia sabato 26 maggio, ore 21.30 al palatenda, con la selezione regionale di Miss Italia, uno degli eventi più attesi della manifestazione, presente da ben 21 anni. Non a caso, Mordano ha sempre portato bene alle ragazze in gara, molte delle quali hanno poi raggiunto traguardi importanti all'interno del concorso. La serata è con ingresso libero.

Le candidate saranno a Mordano dal tardo pomeriggio, per le prove delle uscite sul palco ed in passerella sulla quale sfileranno con gli abiti istituzionali di Annamaria Galiano, con eleganti abiti da sera e con il body Equilibra, con le coreografie ed i balletti a cura di Giuseppe De Medici; a seguire le acconciature realizzate da Giusi Lanzoni e la sua equipe di Le Salon di Giusi.
Le iscrizioni sono gratuite e sono riservate alle ragazze che compieranno 18 anni entro il 26 agosto, ed una età massima di 30 anni; ma c'è anche una categoria riservata alle mascotte (per iscriversi contattare la coordinatrice per la Romagna Loredana Merlini al 347-0090080 e fare l'iscrizione sul sito missitalia.it).

L'evento sarà condotto da Laura Miuccia Padovani ed è organizzato dalla Gym Events di Marco Pellegrini che assieme alla moglie Yesi Phillips, gestisce in esclusiva il concorso miss Italia per l'Emilia Romagna. Obiettivo di quest'anno: riportare la corona di miss Italia in Emilia Romagna, dove le ultime due vittorie sono state conquistate nel 1991 da Martina Colombari e nel 1998 da Gloria Bellicchi, dopo la 4.a posizione nel 2016 con la bolognese Giadira Mohamed Ismail ed aver sfiorato la corona di miss Italia nel 2017 con Laura Coden, arrivata al secondo posto.

A giudicare le miss in concorso alla Sagra dell'Agricoltura, che si contenderanno 5 fasce, fra cui quella di Miss Mordano 2018 – Palio dei Borghi, sarà una qualificata giuria, presieduta dal dott. Fiorenzo Gabrielli, con il sindaco di Massa Lombarda Daniele Bassi, con Adriano Baldini, con l'ing. Daniele Tassinari e con Penelope Landini, attrice, modella, showgirl e finalista di miss Italia 2016.
Durante la serata si esibiranno, sotto l'egida di Daniele Pierantoni, anche 3 brave interpreti provenienti dai principali concorsi canori nazionali ed internazionali: si tratta di Giulia Scarpelli di Faenza, Beatrice Buonocore di Forlì e Desy Vaselli di Siena.

La vincitrice della fascia Miss Mordano 2018 “Palio dei Borghi” accederà alle finali regionali in programma ad agosto, mentre per tutte le altre ci sarà la possibilità di presentarsi alle successive selezioni, la prima delle quali sarà sabato 2 giugno alla Festa di Primavera a Bivio Montegelli.

Domenica 27 maggio arriva a Imola il Tractor raduno. Per tutto il giorno al campo sportivo di Mordano spazio all'Aia del Contadino, con esposizione di animali e di antichi mestieri, mentre alle 9 parte il Tractor Raduno, per arrivare a Imola alle ore 10-10.15 con una allegra invasione di decine fra trattori, vendemmiatrici, mietitrebbie che fino alle ore 11.30 saranno in mostra al parcheggio di via Pirandello, a fianco del Famila. Qui si potranno vedere da vicino decine e decine di mezzi agricoli, da potenti trattori di ultimissima generazione, tecnologicamente avanzati come astronavi, fino ai mezzi degli anni Trenta. E quest'anno, per la prima volta si uniranno anche le Ferrari e le auto storiche che partecipano al raduno organizzato dalla Scuderia Red Passion di Lugo, che da Mordano le porterà ad Imola. Dalle 10.30 alle ore 11.30 ci sarà un rinfresco per tutti i presenti e distribuzione gratuita di frutta di stagione, appositamente raccolta dagli agricoltori di Mordano.