Mordano (BO). Alla Sagra dell'Agricoltura fanno festa anche gli studenti. In attesa del gran finale con il 35º Palio dei Borghi in programma domenica 3 giugno, alle ore 20,30, giovedì 31 maggio è tempo di “Scuole in Festa – Giornata dello Sport”. Come accade oramai da anni, la manifestazione ospita un pomeriggio tutto dedicato agli studenti e studentesse delle scuole medie inferiori, della scuola primaria e dell'infanzia.

Si comincia alle ore 16 al campo sportivo, con circa un centinaio di studenti della scuola secondaria di primo grado di Mordano che si cimenteranno nelle diverse discipline sportive approfondite nel corso dell'anno scolastico, sotto l'attenta guida del prof. Giuseppe Cassarino.

Poi, ad essere protagonisti saranno i circa 220 alunni e alunne delle scuole primarie di Mordano e Bubano, che hanno praticato le discipline apprese a scuola grazie al lavoro volontario di varie società sportive del territorio che collaborano gratuitamente con le scuole per la diffusione dell'attività sportiva. Nello specifico si tratta delle società Pallamano Romagna Handball, Calcio giovanile Mordano/Bubano, Pallavolo Placci Bubano, Ciclismo Placci Bubano, Ginnastica artistica Carlotta Giovannini, Scherma Imola, Rugby Imola. Un grazie per questa attività va a tutti gli esperti sportivi  delle società partecipanti, per la loro disponibilità  nel promuovere un'educazione dello sport nei giovani.
Al termine verranno consegnati il patentino di educazione stradale per gli alunni della quinta elementare e l'attestato del Pedibus per chi ha aderito a questa iniziativa nel corso dell'anno scolastico che sta per concludersi.

Alle ore 19, al teatro tenda, saranno di scena i piccoli utenti delle scuole dell'infanzia di Bubano e Mordano con lo spettacolo di fine anno.
Proprio un'iniziativa come le “Scuole in festa – Giornata dello Sport” testimonia quanto la Sagra dell'Agricoltura sia davvero “una iniziativa della comunità che fa bene alla comunità”, per usare le parole del primo cittadino Stefano Golini.
Alle 21.30 infine, appuntamento con la sfilata di moda, con ospite la cantante Filomena Damato.

Come sempre, spazio anche alla buona cucina, con lo stand aperto tutte le sere dalle 19 e i festivi anche dalle 12, con le sue specialità, fra gustosi primi, ottime carni Clai e i vini Cavim, mentre tutte le sere è aperto anche il Bar 'I Cinghiali', gestito dai ragazzi della squadra di pallamano del Romagna Handball.