Imola. Accordo importante alla Coop Ceramica che scongiura il licenziamento di 92 lavoratori. E' stato firmato la sera del 2 luglio fra la direzione aziendale e i sindacati di categoria di Cgil, Cisl e Uil. L'intesa prevede per 300 persone che lavorano nei reparti di Smalteria, Cernita e Servizi generali una riduzione d'orario per tutti i trecento a fronte di una diminuzione della retribuzione e della contribuzione. Ma l'occupazione è salva dopo tante uscite su base volontaria in seguito alla grande crisi cominciata nel 2008 e non ancora terminata.

 
La Coop con sede direzionale in via Vittorio Veneto andrà per di più a integrare, seppur in parte, la perdita retributiva e contributiva. L'accordo sarà sottoposto nei prossimi giorni al voto dei lavoratori coinvolti.

(m.m.)