Imola. Il Grifo Città di Imola è stato consegnato lunedì 30 luglio in memoria di “Checco” Costa, in occasione del trentennale della sua scomparsa. “Sono trascorsi già trent'anni dalla prematura scomparsa di Francesco Costa, eppure, un tempo così lungo non ha minimamente ridimensionato quel genuino tributo di affetto che Imola e gli imolesi hanno sempre riservato alla figura di Checco” ha detto la sindaca Manuela Sangiorgi nel consegnare il prestigioso riconoscimento Grifo Città di Imola, in memoria di “Checco” Costa, ai figli Claudio e Carlo, nel corso della cerimonia svoltasi nella sala del Consiglio comunale.

“Una autentica magia, un'alchimia riservata a pochi eletti. Il ricordo di Checco rivive ogni giorno nell'attività motoristica del nostro autodromo e nel museo che porta il suo nome; quanto ha fatto Checco per la sua Imola e quante delle sue iniziative oggi regalano ancora alla nostra città beneficio e vanto. Uno spirito indomito ed autentico che ha trasmesso ai figli Claudio e Carlo protagonisti del completamento dell'opera attraverso indimenticabili pagine di sport e di vita” ha concluso la sindaca Manuela Sangiorgi.