Imola. Ha preso il via l'annuale attività di aggiornamento degli insegnanti delle scuole medie, inferiori e superiori, di Imola e della vallata. Attività prevista nel programma triennale Arpae 2018/2020, nell'ambito del coordinamento, supporto e monitoraggio dei 36 Centri di educazione alla sostenibilità (Ceas).
In questo contesto è consolidata una collaborazione con GeoL@b onlus – Ceas di eccellenza della rete Infeas – che opera nel contesto dei sistemi fluviali romagnoli e che sta gestendo l'attività di aggiornamento degli insegnanti.

Alla prima uscita, condotta dalla dott.ssa Daniela Lucchini, responsabile area monitoraggio e valutazione dei corpi idrici, è stato effettuato un campionamento in situazione, della qualità biologica del corpo idrico; in località Borgo Tossignano. L'evento è stato supportato dal “Parco della Vena dei Gessi romagnoli”, rappresentato dal dott. Gabriele Cassani, che ha messo a disposizione i locali del Palazzo Baronale di Tossignano e dalla Pro Loco.

Il prossimo appuntamento è in calendario nella giornata di venerdì 28 settembre. L'attività formativa proseguirà nell'inverno, per formare le classi partecipanti al progetto,di attuare, il monitoraggio chimico, batteriologico e biologicodelle acque del Fiume. Le attività sul corso d'acqua inizieranno, come da tradizione, il 22 marzo “Giornata mondiale dell'Acqua”.