Sarà presentato dal 5 al 7 ottobre, con un evento di inaugurazione che darà modo ai partecipanti di sperimentare sul campo il percorso, il ciclobrevetto “Romagna 4 Bike”, un percorso ad anello dedicato a mountain bike, e-bike, gravel bike. Pedalando attraverso i 220 chilometri delle tre tappe previste tra colline e vigneti, visitando borghi e attraversando boschi, con un dislivello complessivo di 5.560 metri, si potrà conquistare il brevetto ufficiale, ma è possibile anche fare soltanto una o due tappe. A chi intende cimentarsi nella sfida sarà fornita una guida Mtb e una navetta al seguito.

“Il ciclobrevetto è il primo progetto che abbiamo realizzato per valorizzare il territorio mettendo al centro la bici – dichiara il direttore di IF Imola Faenza Tourism Company, Erik Lanzoni -. Durante la messa a punto abbiamo fatto presentazioni in tutte le vallate imolesi e faentine, coinvolgendo le strutture ricettive e quelle della ristorazione. Una quarantina ha già aderito, impegnandosi a fornire servizi ai ciclisti in transito lungo il percorso e firmando un disciplinare nel quale ci si obbliga a rispettare gli standard previsti. Ci vorrà qualche anno per entrare a regime, sappiamo che sarà una crescita graduale per affermare questo tipo di turismo che fornisce tanti vantaggi: la lentezza, la possibilità di fermarsi a visitare i luoghi, l'attività fisica, il fatto di usare un mezzo ecologico”.

Il percorso di inaugurazione si svolge in tre tappe: il 5 ottobre partenza dall'Hub Turistico di IF (Autodromo Enzo e Dino Ferrari) con la Imola-Riolo Terme, 90 chilometri per 2.430 metri di dislivello, seguita il 6 dalla Riolo Terme-Rifugio Ca' Carnè a Brisighella, 51 chilometri per 2.000 metri di dislivello. La terza tappa, che conclude il percorso, è la Brisighella-Imola. Tutte le tappe prevedono il ritrovo alle 8.30 e la partenza alle 9. Informazioni e iscrizioni: tel. 0542 25413.