Imola. La Direzione e il cda di Montecatone esprimono un sentito ringraziamento al dottor Belloni, il cui percorso professionale è coinciso con la nascita dell'Area Critica dell'Istituto, divenuta nel tempo, grazie a lui e i suoi collaboratori, uno dei migliori reparti della sanità.

Oggi l'Area Critica di Montecatone con la Terapia Intensiva e Sub Intensiva, recentemente ampliata, è un reparto moderno e all'avanguardia. Dotato di grande professionalità e competenza permette una precoce presa in carico dei pazienti con lesioni complesse e con quadri clinici critici, garantendo una immediata attivazione del percorso riabilitativo.

Tutto ciò va attribuito all'incarico ricevuto circa diciassette anni fa proprio dal Dr Belloni e alla sua capacità di svilupparlo e concretizzarlo nella struttura d'eccellenza di cui oggi dispone l'Istituto di Montecatone.

“Il Dr Belloni, persona di alto valore e ottimo professionista – afferma Roberto Pederzini Direttore Generale e Sanitario di Montecatone – ha contribuito con il suo impegno allo sviluppo e al miglioramento dell'intera azienda, lasciandoci una struttura di alto profilo conosciuta e apprezzata a livello nazionale. Credo davvero di rappresentare tutti i professionisti di Montecatone nel ringraziarlo per quanto ha fatto in questi anni e nell'augurargli il meglio per il futuro personale”.

Il Dr Belloni ha ricoperto il ruolo di Direttore del Dipartimento Clinico – Riabilitativo e dell'Integrazione, di primario dell'Area Critica e dal 2016 di primario del reparto di Gravi Cerebrolesioni Acquisite.

A sostituirlo, come facente funzioni, sarà la Dr.ssa Mariella Uneddu già nello staff dell'Area Critica, mentre come facente funzioni del reparto delle Gravi Cerebrolesioni sarà invece, sempre temporaneamente, la Dr.ssa Pamela Salucci.

Il Dr Jacopo Bonavita, Primario dell'Unità Spinale di Montecatone, andrà invece a ricoprirà anche il ruolo di Direttore del Dipartimento Clinico – Riabilitativo e dell'Integrazione.