Faenza. E' partito nei giorni scorsi il censimento permanente della popolazione e delle abitazioni. Il censimento, effettuato per la prima volta a cadenza annuale e non più decennale, verrà effettuato nei comuni dell'Unione e verrà fatto su un campione di famiglie e non su tutta la popolazionei: 2000 famiglie circa a Faenza e 800 a Riolo Terme tra quelle più numerose.

Informata attraverso una lettera e una locandina affissa sul portone di casa, la famiglia coinvolta verrà invitata a compilare un questionario online sul sito dell'Unione, oppure a recarsi presso il Comune di residenza per una rilevazione areale (intervista). Muniti di tesserini di riconoscimento e tablet, I rilevatori si recheranno presso varie zone del territorio di Faenza e di Riolo Terme per rilevare edifici, abitazioni e le famiglie che dovranno intervistare.
Di questa attività sarà data comunicazione tramite locandine.

(Annalaura Matatia)