Imola. Il Comune ha disposto il rinnovo della Commissione Pari Opportunità, istituita nel 2003 come “strumento di partecipazione delle istanze e delle forme associative delle donne sul territorio”.
La Commissione per la promozione di condizioni di parità tra donne e uomini è stata istituita con lo scopo di affermare la piena dignità della donna, attuare il principio di uguaglianza e promuovere la piena parità di opportunità e diritti tra i cittadini, a prescindere dalla loro appartenenza di genere, in linea con i principi sanciti dalla Costituzione e dallo Statuto comunale.

Per la nomina delle commissarie è prevista la presentazione di autocandidature, da un minimo di 10 fino ad un massimo di 20, che avverrà secondo le modalità e i tempi indicati nell'avviso pubblicato sul sito del Comune di Imola. La candidatura, redatta sulla modulistica preposta e accompagnata da curriculum vitae, dovrà essere depositata presso i Servizi per il Cittadino (Sala Giulio Miceti, piazzale Ragazzi del '99) entro il 2 novembre prossimo. E' possibile presentare domanda in qualità di singole cittadine o di rappresentanti di associazioni del territorio. La giunta valuterà i curricula pervenuti individuando le nuove componenti della Commissione sulla base di specifiche esperienze professionali inerenti le politiche di genere e di conoscenza del territorio.

Maggiori informazioni, copia dell'Avviso e della delibera relativa al rinnovo, modulistica per l'autocandidatura sono reperibili: nel sito del Comune (www.comune.imola.bo.it); presso i Servizi per il Cittadino (Sala Giulio Miceti, piazzale Ragazzi del '99)