Imola. Cambiano le deleghe ai vertici dell'Amministrazione con l'intento di far funzionare al massimo la macchina comunale per mettere i dipendenti nelle migliori condizioni. La delega del Personale, che da lunghi anni era detenuta dal dirigente Walter Laghi, è passata al nuovo segretario comunale Andrea Fanti che ha preso servizio lo scorso 1° ottobre. A Laghi è andata la dirigenza dei servizi demografici. Restano da coprire i posti da dirigente dei settori Scuola e Cultura, unica nella scorsa giunta guidata dall'ex sindaco Daniele Manca, che i 5Stelle al governo della città vorrebbero dividere fra due persone.