Partirà a Faenza il 24 ottobre “Independent Poetry”, rassegna di incontri poetici e letterari che nel corso degli anni ha cercato di avvicinare sempre più i faentini alla conoscenza e all'ascolto versi e componimenti letterari. Organizzata dall'omonima associazione, Independent Poetry avrà luogo da ottobre a giugno.

L'associazione, che si è avvalsa del contributo dell'Amministrazione comunale, prevede un calendario di 15 incontri suddivisi in quattro specifici luoghi faentini, come ad esempio il Bistrò Rossini, che ospiterà otto incontri con l'autore, passando per l'Officina Matteucci dove verranno lette le opere di tre poetesse che rispondono ai nomi di Nella Nobili, Cristina Campo e Amelia Rosselli.
Sarà invece la biblioteca Manfrediana ad ospitare tre autori di rilevanza internazionale che incontreranno il pubblico faentino, mentre saranno alcuni docenti universitari a tenere un incontro sull'utilità della poesia oggi che si terrà al circolo Arci Prometeo.
La kermesse letteraria si apre mercoledì 24 ottobre, ore 21, al Bistrò Rossini con “Poesia Italiana / La lengua Incansable”: un incontro con Giovanna Rosadini, Alessandro Canzian e Sandro Pecchiari- Sempre al Bistrò Rossini, allo stesso orario, il 14 novembre è previsto l'incontro con Melania Panico, mentre il 30 novembre alle ore 19, sarà possibile ascoltare “I versi di Nella Nobili” a Officina Matteucci.

Per avvicinare e sensibilizzare all'ars poetica gli studenti del liceo, l'associazione propone inoltre un laboratorio pomeridiano gratuito rivolto a tutti gli studenti del Torricelli-Ballardini, per un totale di ventiquattro ore di formazione. Ogni incontro, dopo una prima parte di ascolto, darà agli studenti la possibilità di esercitarsi con la composizione in versi. Sono inoltre previsti lo svolgimento di vari esercizi di scrittura poetica, oltre a un appuntamento finale dove gli studenti misureranno le loro capacità di lettura di testi prodotti durante i precedenti incontri.

(Annalaura Matatia)