Castel S. Pietro Terme (BO). Sarà Paolo Migone, comico tra i più conosciuti e amati di Zelig, a dare il via alla stagione 2018-19 di “Risate al Cassero”, al Teatro comunale di Castel San Pietro Terme, sabato 27 ottobre, alle 21.
In cartellone sono 18 gli appuntamenti: 8 spettacoli, 2 repliche nella rassegna di teatro comico, 4 nella rassegna di prosa, 1 concerto, 5 spettacoli di teatro ragazzi. La rassegna di teatro comico, organizzata come sempre dal Gruppo Teatrale Bottega del Buonumore con la direzione artistica di Davide Dalfiume, è già un successo: i posti sono andati da tempo tutti esauriti con gli abbonamenti. Ma ci si può ancora abbonare alla rassegna di prosa che aprirà le porte il 17 novembre e per il teatro ragazzi che inizierà l'11 novembre.

In “Beethoven non è un cane”, produzione Charlotte, con la regia di Daniele Sala, “Paolo Migone, il folle con le cuffie, riesuma una musica classica ancora viva – spiegano gli organizzatori -. Parlerà della sua forza, della sua dolcezza: farà ridere con aneddoti sulle famiglie di questi Geni e parlerà dei loro amori, delle loro passioni e dei loro drammi. Del rapporto complicato che avevano col potere, con l'annoiata committenza della Chiesa e della Nobiltà… perché in qualche modo dovevano pur campare… Potrebbe anche succedere che un bambino, il giorno dopo lo spettacolo, chiuso nella sua cameretta per non essere visto, digiti su youtube: B A C H – cerca”.

Info e programmi su: www.labottegadelbuonumore.it; www.cspietro.it; info e prenotazioni: 0542.43273 o 335-5610895 – 377.9698434 (dopo le 16) o 370.3043927 (dopo le 18).