Castel San Pietro (Bo). La festa di Halloween evidentemente gli ha dato alla testa. Così, invece di far esplodere i classici botti, si è vestito con una tuta mimetica nera poi ha preso una pistola e ha sparato alcuni colpi in aria creando il panico tra un gruppo di ragazzini che stavano giocando a: “Dolcetto o scherzetto?”.

Appresa la notizia, una pattuglia dei Carabinieri della Tenenza di Medicina che si trovava in zona per un servizio di controllo del territorio, si è diretta velocemente sul posto, individuando la persona sospetta in Viale Albertazzi. Il giovane, identificato in un 23enne moldavo, è stato trovato in possesso di una pistola a salve, priva del tappo rosso e simile a quelle vere in dotazione alle Forze di Polizia. La pistola è stata sequestrata dai Carabinieri e il 23enne è stato denunciato per procurato allarme.