Faenza. Sono iniziati i lavori di riqualificazione e di messa in sicurezza delle strade faentine per la manutenzione ordinaria e straordinaria del suolo pubblico e la sua bonifica, interessando numerosi tratti della città.
Entrando più nello specifico, si tratta di lavori di fresatura della superficie stradale, di trattamenti di emulsione, di ricarica con conglomerato bituminoso e di rifacimento del tappeto di usura e della segnaletica, verranno inoltre rimessi in quota pozzetti e caditoie.

Il primo tratto in cui si interverrà è quello relativo all'inizio di via Castel Raniero, tra via Firenze e l'ingresso dell'hospice Villa Agnesina, per quanto riguarda invece il tratto di via Granarolo si è ancora in fase di aggiudicazione dei lavori.

Per il mese di novembre è inoltre prevista la realizzazione di interventi nei seguenti tratti: via Basiago (tratto del ponte autostradale e dal cavalcaferrovia alla chiesa), via Selva Fantina, via Placci, via Mano, via Formellino, via Badia (tratto dalla SP Accarisi all'intersezione con la stessa via Badia) e via Salita di Oriolo (tratto da via San Biagio Antico al ristorante).

E' prevista inoltre la manutenzione ordinaria delle strade con pavimentazione in pietra, mediante il fissaggio di pietre staccate in corso Garibaldi, corso Mazzini, corso Saffi, corso Matteotti, via Pistocchi, via Severoli, via Torricelli, via Sangiorgi e piazzetta Ballardini (zona residenziale Santa Lucia).

(Annalaura Matatia)