Faenza. Il nuovo prefetto di Ravenna, dott. Enrico Caterino, ha incontrato per la prima volta in visita ufficiale tutti I sindaci dell'Unione della Romagna faentina. L' incontro si è svolto nel pomeriggio di giovedì 15 novembre presso il Municipio faentino, alla presenza del questore, Rosario Eugenio Russo, dei comandanti provinciali dei carabinieri, Roberto De Cinti, e della Guardia di finanza, Andrea Fiducia, della dirigente del commissariato di polizia di Faenza, Silvia Gentilini, e del comandante della polizia municipale Paolo Ravaioli-

L'incontro ha costituito una valida opportunità di ricognizione a 360 gradi dei principali elementi caratterizzanti i comuni della Romagna faentina, in particolare in tema di sicurezza e di una puntuale verifica concernente le risorse disponibili finalizzate a garantire l'ordine pubblico e il controllo del territorio. Oltre alla riconferma dell'ampia disponibilità di collaborazione suggellata tramite la firma del Patto sulla sicurezza urbana siglato nel giugno scorso dalla Prefettura e dai sindaci dell'Unione, è stato comunicata il finanziamento al 50% da parte del Governo di uno dei principali progetti qualificanti del Patto, ossia l'estensione della rete dei varchi videosorvegliati sul transito dei veicoli, che costituisce un modello virtuoso di controllo fino ad oggi finanziato in proprio dai Comuni e che pone l'Unione della Romagna faentina all'avanguardia a livello regionale.

(Annalaura Matatia)