Riolo Terme (Ra). È appena iniziata la nuova raccolta fondi del Comitato “Vediamoci chiaro” per sostenere le spese legali relative al ricorso al Consiglio di Stato a cui si sono appellati Regione Emilia Romagna, Con.Ami ed Herambiente per ottenere la riapertura del sito di via Pediano, già arrivano le prime donazioni da parte dei cittadini. Tra queste, anche i proventi dell'ultima iniziativa di Panda Imola organizzata a Riolo Terme nella serata del 6 dicembre.

Una cena di beneficenza che si è svolta in un clima conviviale presso l'accogliente “Circolo Golf Club” di Riolo Terme. Sono stati raccolti ben 745 €, versati sul conto corrente di Legambiente Imola-Medicina, che raccoglie le risorse del Comitato “Vediamoci chiaro” e da cui vengono sostenuti i pagamenti per legali, professionisti incaricati e laboratori analisi.

“Rivolgiamo un sentito ringraziamento a tutti i partecipanti – affermano i volontari di Panda Imola -, specialmente ai cittadini riolesi, nonché a coloro che hanno contribuito alla migliore riuscita della cena. Per coloro che intendessero contribuire alle spese legali contro l'ampliamento della discarica, la campagna di raccolta fondi continua. Il conto corrente a disposizione è intestato a Legambiente Imola-Medicina IBAN IT90K0760102400000076321181, causale “Donazione discarica Tre Monti al
Consiglio di Stato”, l'importo della donazione sarà interamente deducibile dalle tasse.