Imola. Il 20 dicembre la sentenza del Consiglia di Stato deciderà se mantenere chiusa la discarica o riaprirla, con conseguente via libera al suo raddoppio.
Il comitato “Vediamoci chiaro”, i cittadini e i tecnici che hanno ottenuto la chiusura temporanea dell'impioanto rilanciano la raccolta fondi per sostenere le spese legali relative al ricorso al Consiglio di Stato a cui si sono appellati Regione Emilia Romagna, Con.Ami ed Herambiente per ottenere la riapertura del sito di via Pediano.

“Molto è stato fatto con il cantributo generoso dei cittadini e il lavoro gratuito dei tecnici di
'Vediamoci chiaro'. Ora serve un ultimo sforzo per la salute di tutti noi”, si legge nel comunicato.

E' possibile fare un versamento sul conto corrente postale n. 76321181 intestato a Legambiente Medicina, oppure un bonifico (IBAN: IT90K0760102400000076321181), causale: “Discarica Tre Monti Consiglio di Stato”.

I dati