L'Azienda Usl di Imola, grazie alla disponibilità dei medici di medicina generale dei Nuclei Cure Primarie di Imola e Mordano, potenzia la presenza medica all'ambulatorio di continuità assistenziale di Imola (via Caterina Sforza) nei sabati mattina del periodo invernale, dal 29 dicembre al 23 febbraio compresi.
Saranno quindi 3, anziché 2, i medici di medicina generale presenti dalle 8 del mattino alle 12 del sabato, in queste 11 settimane d'inverno. Un rafforzamento importante nel periodo influenzale, quando l'afflusso dei cittadini all'ambulatorio si prevede più intenso, e che permetterà di ridurre i tempi di accesso alla visita.

Si ricorda che l'ambulatorio di continuità assistenziale di Imola, come quello di Castel San Pietro Terme e di Medicina, è sempre attivo ad accesso diretto nei giorni feriali dalle 12 alle 17 e nei prefestivi e festivi dalle 8 alle 20, grazie alla presenza integrata dei medici di medicina generale e dei medici di continuità assistenziale-ex guardia medica (presenti nei prefestivi al pomeriggio e nelle giornate festive). A Borgo Tossignano l'ambulatorio di continuità assistenziale della Vallata del Santerno è invece attivo nei prefestivi dalle 10 alle 20 e nei festivi dalle 8 alle 20, mentre dal lunedì al venerdì l'ambulatorio di nucleo è aperto ai cittadini della Vallata dalle 8 alle 13 e dalle 14,30 alle 19,30.