Faenza. “Un poster per la pace”: questo è il nome del concorso d’arte promosso dai Lions Club di tutto il mondo a cui quest’anno parteciperà anche la sezione faentina del famoso club service. Lo scopo è dare ai bambini e ai ragazzi degli Istituti comprensivi, in particolare delle scuole secondarie di primo grado (del faentino sono coinvolti sia l’Istituto “San Rocco” che il “Matteucci”), la possibilità di riflettere sul tema della pace e rappresentare graficamente la propria idea di pace e solidarietà, creando così opere creative.

Per quanto riguarda le scuole partecipanti, la Commissione giudicante I lavori svolti, composta da Claudia Casali (direttrice del Museo internazionale delle ceramiche ) e Mirco de Nicolò (insegnante della scuola di disegno “T.Minardi di Faenza), ha apprezzato molto le opere di Elisa Cavina ( studentessa dell’ Istituto “San Rocco”) e di Gabriele Venturelli ( studente del “Matteucci”), decretandole così vincitrici di un’iniziativa “preziosa e apprezzata anche dall’Amministrazione comunale stessa”, come ha dichiarato Simona Sangiorgi, assessore all’Istruzione del Comune manfredo.

Le premiazioni, assieme alla consegna degli attestati di partecipazione, avranno luogo (assieme a momenti di riflessione sul tema della pace) sabato 26 gennaio al cinema teatro “Sarti” di Faenza a partire dalle ore 17.

(Annalaura Matatia)