Imola. Si è svolto il 27 febbraio mattina l’intervento delle squadre di Area Blu per estrarre i ceppi degli alberi tagliati in viale Dante e nel piazzale Ragazzi del ‘99. Nei mesi scorsi, infatti, causa la malattia che rendeva pericolosa la loro permanenza, erano stati abbattuti 8 ippocastani posti lungo viale Dante e 9 tigli posti all’interno del Piazzale Ragazzi del ’99.

Fra l’altro, verrà eliminato anche il ceppo posto all’incrocio fra viale Rivalta e via Mazzini, poco prima del semaforo di viale Dante. Dopo aver estratto i ceppi con le radici, nell’arco di una ventina di giorni Area Blu provvederà a ripiantare gli alberi nei punti in cui sono stati tolti. Verranno messi a dimora ippocastani in viale Dante e tigli in Piazzale Ragazzi del ’99; queste piante avranno 25-30 cm di circonferenza (misurati a 1 metro da terra) e una altezza sufficiente affinché i rami più bassi non vengano danneggiati dal passaggio degli automezzi.

“Con la messa a dimora delle nuove piante, verranno riqualificati sia il Piazzale Ragazzi del ’99 sia viale Dante, quest’ultimo vero e proprio biglietto da visita per la città, per il suo unire il centro storico con l’autodromo” commenta il vicesindaco Patrik Cavina, assessore al centro storico.