Arena Borghesi Faenza

Faenza. Presentato ufficialmente il programma relativo all’opera di recupero e valorizzazione dell’Arena Borghesi messo a punto grazie ad un accordo Tra Comune e Conad. Si avvia così l’iter sulla proposta di correzione urbanistica dello storico cinema all’aperto di Faenza e della sistemazione del parcheggio di via Caffarelli adiacente al Conad Arena. Per una decisione definitiva da parte della Giunta comunale si dovranno atendere ancora almeno un piao di mesi.

Più in dettaglio, per quanto riguarda il cinema stesso la riqualificazione lo adibirà a vero e proprio palco “a 360°” per spettacoli non solo cinematografici, ma anche teatrali e musicali (e quest’ultima cosa anche grazie alla collaborazione in sinergia con il cineclub “Raggio Verde”, la scuola di musica “Sarti” e l’Accademia Perduta Romagna Teatri). Ne verrà restaurato il proscenio e la parte ivi adiacente, l’area servizi e impiantistica sarà demolita e rifatta, nonchè dotata di un nuovo proiettore per il cinema, sarà installata una scala per un accesso più facile al palco; il numero dei posti a sedere in platea rimarrà invece invariato e verrà sistemata la pavimentazione. Per ciò che concerne l’area verde circostante, gli alberi adiacenti al supermercato verranno rimossi o eventualmente espiantati altrove, sarà ampliato il parcheggio di via Caffarelli (da 81 a 98 posti).

Nella nuova configurazione , l’uscita dall’area verrà spostata da viale Stradone allo Stradello Cappuccini, e verrà riconfigurata l’area adiacente all’isola ciclopedonale di viale Stradone.

Ultimo ma non per importanza, per quanto riguarda l’importo complessivo definitivo riguardante il restauro delle aree di interesse pubblico della zona dell’Arena Borghesi, la cifra finale totale si aggira attorno ai 720.000 euro.

(Annalaura Matatia)