Pianoro (Bo). Questa mattina presidio e sciopero davanti ai cancelli della 3F Filippi di Pianoro contro la decisione dell’azienda di procedere al licenziamento di un lavoratore adducendo generiche motivazioni di “riorganizzazione” di un reparto e quindi, chiaramente, senza alcuna mancanza da parte del lavoratore stesso.

Riteniamo molto importante l’alta partecipazione e l’adesione allo sciopero di due ore indetto oggi dalla Rsu e dalla Fiom di Bologna, in solidarietà al lavoratore e a sostegno della ripresa di una trattativa volta al ritiro del licenziamento.

Auspichiamo che la riuscita delle iniziative di oggi permetta di riprendere da subito il confronto con la Direzione aziendale e che si possa raggiungere in tempi brevi una soluzione condivisa, anche per evitare inutili tensioni in un territorio dove la qualità delle relazioni sindacali è un valore aggiunto riconosciuto da tutti.

 

(Fiom Cgil Bologna)