Il sindaco di Dozza Luca Albertazzi

La Città Metropolitana di Bologna ha organizzato per martedì 19 marzo alle  20,30 al teatro Cassero, un incontro pubblico “Come cambia la mobilità sul territorio – La parola ai cittadini per le osservazioni sul Pums – Piano Urbano della Mobilità Sostenibile di Bologna”.  All’incontro saranno presenti il Consigliere delegato alla mobilità sostenibile e i tecnici della Città Metropolitana, nonché Amministratori e Tecnici dei Comuni di Dozza, Castel San Pietro Terme, Castel Guelfo e Medicina. Considerata l’importanza dell’argomento, che interessa in maniera rilevante il territorio dozzese, essendo prevista nel piano anche la fermata ferroviaria di Toscanella, l’Amministrazione Comunale di Dozza invita i cittadini a partecipare e auspica la massima partecipazione.

“La presentazione del Pums – commenta il sindaco di Dozza Luca Albertazzi – è una ottima occasione di partecipazione attiva per il territorio. Il piano disegna il futuro dell’area metropolitana e contiene una grossa novità per il nostro territorio: per la prima volta è stata prevista la realizzazione della fermata ferroviaria di Toscanella e delle opere accessorie, dal costo complessivo di 6,5 milioni di Euro. Si tratta del primo passo concreto verso la realizzazione di un’opera fondamentale per il Comune di  Dozza e per  tutto il Circondario (Pedagna, Zolino, Castel Guelfo e Sesto Imolese).  Come Amministrazione comunale siamo molto soddisfatti di questo risultato, ottenuto grazie al coinvolgimento e al lavoro sinergico delle istituzioni (Comune, Circondario, Città Metropolitana, Regione, Servizio Ferroviario Metropolitana). Invitiamo caldamente la cittadinanza a partecipare”.