Castel S. Pietro Terme (BO). L’ultimo appuntamento della rassegna BimbIATeatro è con “I musicanti di Brema”, tratto dalla favola dei fratelli Grimm, a cura della compagnia Teatro Perdavvero, con Marco Cantori, accompagnato dal musicista Giacomo Fantoni domenica 17 marzo, alle 16, al Teatro Cassero.

I protagonisti di questa favola sono un asino zoppo, un cane sdentato, un gatto senza unghie ed un gallo con un’ala rotta che, rifiutati dai padroni a causa dei loro “difetti”, decidono di partire per la città di Brema dove vogliono farsi assumere dall’orchestra musicale cittadina. Durante il viaggio arrivano alla casa dei briganti, dentro alla quale scorgono una tavola imbandita ricca di cose buone da mangiare. Gli animali insieme riescono a fare scappare via i briganti e decidono di restare a vivere nella loro nuova casa.

Questa favola tratta temi attuali: la diversità, il rifiuto da parte degli altri, il riconoscimento delle proprie risorse e l’importanza della collaborazione al fine di superare le difficoltà. Il messaggio per grandi e piccoli è la speranza che dopo ogni delusione si possa ripartire, grazie ad una nuova Brema.

Lo spettacolo è consigliato ai bambini dai 3 anni in su. Alle 15 i piccoli potranno partecipare gratuitamente al laboratorio di scultura tenuto dall’artista Gianni Bonfiglioli. Prenotazioni Gruppo Teatrale Bottega del Buonumore: tel. 0542.43273, cell. 335.5610895 e cell. 377.9698434 (dopo le 16).