Reina Saracino

Imola. La rassegna stagione dei concerti della domenica si conclude domenica 24 marzo con un lavoro che non compare frequentemente nei programmi da concerto, Enoch Arden, melologo del compositore bavarese Richard Strauss.

Enoch Arden, su testo poetico di Alfred Tennyson, è un brano che ha segnato la storia della musica e che, grazie al raffinato testo di estrazione borghese ma dal forte respiro romantico vittoriano, avvicina il protagonista, un giovane marinaio innamorato e naufrago, alle figure più importanti della letteratura romantica inglese. Con grande sensibilità teatrale, Strauss introdusse una scansione narrativa non presente nel poema originale, dividendolo in due parti, come due atti di un dramma: la prima va dall’esordio che presenta i protagonisti fino al matrimonio di Annie con Philip; la seconda va dal flash-back con il naufragio di Enoch, la sua vita nell’isola deserta, il suo ritorno fino alla morte.

A raccontarci la storia del protagonista la voce di Reina Saracino, attrice nonché formatrice in seminari e laboratori di teatro, e il pianoforte di Francesco Frudua, docente della scuola di musica, molto attivo nell’ambito della musica da camera e come  vocal coach di cantanti lirici.

Il concerto, con inizio alle 18.30, è ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.