Nella foto Giorgio Erbacci con l’ambasciatore d’Argentina in Italia Tomàs Ferrari

Imola. Da Parigi a San Paolo del Brasile passando per Napoli. Non si ferma l’attività promozionale di If Imola Faenza Tourism Company, che dal 14 al 17 marzo ha presenziato con una propria delegazione, all’interno dello stand di Apt Servizi Emilia Romagna, al Salon Mondial du Tourisme che si è svolto nella capitale francese. Dal 22 al 24 marzo, invece, rotta su Napoli, sede della Borsa mediterranea del Turismo, prima della maxi trasferta oltre l’Atlantico per il Wtm, la più importante fiera turistica dell’America Latina, in programma dal 2 al 4 aprile.

“In realtà resteremo in Brasile dall’1 al 7 per dare seguito, con una serie di incontri, all’educational tour dell’anno scorso dedicato agli operatori sudamericani – precisa il direttore generale di If, Erik Lanzoni -. Il 5 aprile, ad esempio, insieme ad Apt Servizi, incontreremo l’Abav, associazione dei tour operator brasiliani, con i quali abbiamo avviato un discorso proprio in occasione della visita in Italia. Il mercato turistico sudamericano è in grande espansione. I dati Istat ci mostrano un deciso incremento delle presenze turistiche da questa parte del mondo nel 2018 rispetto al 2017, superiore alle medie regionali: +20,4% dall’Argentina e + 13,7% dal Brasile».

“Nei rapporti con l’America Latina serve una strategia globale – aggiunge Giorgio Erbacci, presidente della Camera di Commercio italo-argentina e consigliere If – che valorizzi il sistema delle imprese, dei servizi e del turismo, per incrementare le relazioni con questi paesi, molto legati per ragioni sia storiche che culturali all’Italia e alla nostra regione in particolare. Proprio mercoledì 27 marzo sarò in visita in Ambasciata a Roma come presidente CaCia per presentare all’ambasciatore Tomàs Ferrari una proposta di progetto che ha l’obiettivo di dare continuità e maggiore sviluppo alle relazioni tra Italia e Argentina, non solo nel settore turistico, ma anche nei settori dell’agricoltura, industria e commercio”.

I grandi eventi – Fiere a parte, l’agenda di If prevede nei prossimi mesi appuntamenti importanti che interesseranno il territorio di Imola e Faenza. Per quanto riguarda il Cinquecentenario di Leonardo da Vinci, If organizza, a partire dall’11 maggio, una serie di visite guidate a Imola e Faenza, che toccheranno i luoghi legati al passaggio del genio del Rinascimento in Romagna, al seguito di Cesare Borgia. La prima visita, che partirà da Palazzo Sersanti a Imola, è gratuita. Il calendario proseguirà poi con una data a Faenza sempre in maggio e con due appuntamenti a giugno. Dopo la pausa estiva si riprenderà a settembre, in collaborazione con la Proloco di Faenza che fornirà le guide.

Passando invece alla tappa imolese della Superbike, prosegue fino al 1° maggio la promozione attivata da Formula Imola e riservata ai cittadini residenti del territorio del Consorzio Ami e della Città metropolitana di Bologna, che potranno acquistare i biglietti a prezzi agevolati.