Beatrice Montesel e Franziskus Vendrame

Dozza (BO). “Educane uno per salvarne … 104!” è il titolo dello spettacolo che sabato 6 aprile, ore 21, conclude la stagione di teatro comico al teatro comunale di Dozza. Beatrice Montesel e Franziskus Vendrame portano in scena uno spettacolo di sensibilizzazione al tema della disabilità.

Ancora disabilità? Certo, perché abbiamo la memoria corta e ci dimentichiamo in fretta delle nostre abilità. Un viaggio in un mondo a volte contorto, difficile, vittima di stereotipi ma allo stesso tempo emozionante e sorprendente, senza perdere mai lo sguardo ironico ed autoironico su una realtà che, in modi diversi, coinvolge ciascuno di noi. Un’opportunità, quindi, per comprendere meglio questo tema “pesante” attraverso la leggerezza della risata, il coraggio e la verità del teatro, poiché, citando Italo Calvino, leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore.

Franziskus Vendrame
Attore comico e narratore, ha fatto parte per 2 stagioni degli attori di Laboratorio Zelig di Reggio Emilia. Ha recitato saltuariamente con altri comici (i Papu, Henry Zaffa, Max Pisu, Davide Dalfiume). Ha portato in scena anche due monologhi di narrazione adattando lo scritto di Alexander Geronazzo “Il corridore di mezza via” e “Ombre Oblique”, uno spettacolo molto intenso sull’alpinismo con un testo in gran pare autoprodotto sotto la regia di Daniela Mattiuzzi. Sensibile al tema della disabilita prima di questo spettacolo aveva portato in scena “Dove andiamo, Papà?” dall’omonimo testo di Jean Louis Fournier con la regia di Mirko Artuso.

Beatrice Montesel
Studentessa universitaria alla facoltà di Scienze dell’Educazione, ha frequentato l’Accademia teatrale Lorenzo da Ponte di Vittorio Veneto dove ha seguito i corsi di recitazione partecipando a spettacoli, seminari e workshop e ai centri educativi estivi per bambini ad indirizzo teatrale come aiuto insegnante. Fa parte del gruppo Box 104 che produce lo spettacolo “Educarne uno per salvarne 104”.

Biglietto intero € 10,00 ridotto € 8,00

Prenotazioni: cell 339.4449494.