Faenza. Il 25 aprile di ogni anno si celebra un anniversario che sta a cuore a tutti e che quest’anno avrà un valore particolare per i faentini: in questa occasione usciranno infatti due cd contenenti canzoni dedicate alla figura del calciatore partigiano Bruno Neri (a cui è intitolato lo stadio di Faenza, ndr), tra le altre cose tema centrale del passato concorso musicale intitolato “Materiale Resistente 2.0”.

Calciatore di serie A nel Torino, nella Fiorentina e nella Lucchese, con tre presenze in nazionale e un ruolo successivo di allenatore nel Faenza Calcio, Neri lasciò lo sport per abbracciare la causa e la lotta partigiana, perdendo la vita a Gamogna durante uno scontro a fuoco.

I testi di Patrizio Fariselli (del gruppo musicale “Lo zoo di Berlino”) e della banda reggiana “Gasparazzo Bandabastarda” racconteranno in musica la sua storia, assieme al documentario-cortometraggio ideato da Giordano Sangiorgi e firmato dal regista Francesco Cordio, attualmente in piena fase di progettazione.

(Annalaura Matatia)