Conclusa domenica scorsa Cassero Jazz, rassegna castellana inclusa nel programma di Crossroads, festival itinerante emiliano-romagnolo, con tre signori concerti, il jazz arriva a Dozza con due appuntamenti il 7 e il 14 aprile. Il testimone passerà poi a Imola che ospiterà il 17 e il 26 aprile altri due concerti da appuntarsi in agenda. Crossroads  in aprile continua a parlare imolese prima di spostarsi in altri teatri della regione.

Domenica 7 aprile al teatro comunale di Dozza alle 21, è di scena per il ciclo “The Jazz Identity” il duo As Madalena con “Vai meninas”. L’amore per il Brasile e la sua musica ha fatto incontrare Cristina Renzetti e Tati Valle. Italiana di Terni e bolognese di adozione la prima (classe 1981), brasiliana del Paranà la seconda (classe 1983), trasferitasi in Italia nel 2007.

Cristina Renzetti è una delle più squisite interpreti del repertorio brasiliano in Italia. Inizia a frequentarne la scena jazzistica, dando vita alle sue prime collaborazioni, tra le quali spicca quella con Rocco Casino Papia, con cui crea la band Jacaré, nella quale trova piena realizzazione la sua passione per la musica brasiliana. Tra il 2006 e il 2011 vive tra l’Italia e Rio de Janeiro. E proprio in Brasile, nel 2011, esce il suo primo disco da solista, Origem é girO, mentre in precedenza aveva inciso due album coi Jacaré. Oltre alle collaborazioni con numerosi esponenti della nuova generazione della musica brasiliana, ha preso parte a gruppi con Cristina Zavalloni, Patrizia Laquidara, David Linx.

La cantautrice brasiliana Tati Valle  ha collaborato con Nelson Machado, Eddy Palermo, Giò di Tonno, Gustav Lundgren… Nel 2013 è uscito il suo primo disco, Livro dos dias.

Il duo As Madalenas che riunisce queste sensibili interpreti è un gesto d’amore verso la musica brasiliana d’autore. Le diverse sfumature della samba, della bossa e del folklore carioca sono affrontate in un accavallamento di lingua portoghese e italiana. “Vai, menina” è il loro secondo disco, uscito nel 2018: immancabili, nella scaletta, le presenze verde-oro (Chico Buarque, Caetano Veloso), alle quali si affiancano composizioni originali e una frizzante pagina da Jesus Christ Superstar di Andrew Lloyd Webber.

 

Il 14 aprile secondo appuntamento di Dozza jazz con Silvia Donati per una serata dedicata a Billy Holiday e Nina Simone.

 

Informazioni

Jazz Network, tel. 0544 405666, fax 0544 405656,

email: info@jazznetwork.it, website: www.crossroads-it.org – www.erjn.it – www.jazznetwork.it

 

Indirizzi e Prevendite:

Teatro Comunale, Via XX Settembre 51.

Biglietteria serale dalle ore 20: tel. 338 2273423.

Informazioni e prenotazioni: tel. 0544 405666 (lun-ven ore 9-13), info@jazznetwork.it.

Prevendita on-line: www.diyticket.it, www.crossroads-it.org, www.combojazzclub.com, www.comune.dozza.bo.it.

 

(v.g.)