Imola. Forza Italia scende in campo nuovamente sul tema della discarica Tre Monti. Galeazzo Bignami, deputato di FI e Nicolas Vacchi, coordinatore del Circondario, si chiedono “Per quanto tempo ancora la Regione Emilia-Romagna e i proponenti intendono tenere aperto l’iter dell’ampliamento della discarica Tre Monti ormai fermo, immobile, dal gennaio 2018 e cioè dopo la pronuncia del Tar? Non è finalmente giunto il momento di archiviarlo definitivamente”?

Il Tema della discarica di Imola, passato recentemente sottotraccia in attesa della sentenza del Consiglio di Stato – il cui termine era originariamente fissato per il febbraio scorso – torna quindi all’attualità.

Indubbiamente il silenzio di questi mesi è assordante. Un tema qualificante, forse il principale motivo che ha dato linfa alla campagna politica del M5S, meriterebbe di certo più attenzione. Invece, in attesa della pronuncia giudiziaria, pare quasi scomparso dall’attività politica cittadina.

“Nonostante la bocciatura della sopraelevazione – spiegano Vacchi e Bignami -, il progetto di ampliamento risulta ancora depositato. Certo, i proponenti attendono il responso del Consiglio di Stato, ma a nostro avviso è assurdo che l’iter autorizzativo continui a essere formalmente ‘in corso’ solo perché qualcuno spera ancora nella riapertura della Tre Monti. Logica avrebbe voluto che, con un procedimento pendente, l’iter venisse archiviato. Tra l’altro parliamo di piani e progetti che risalgono addirittura al 2012, quindi datati, stilati ancor prima che la regione varasse le norme nuove in fatto di smaltimento di rifiuti. Anche per questo crediamo che l’iter autorizzativo debba essere assolutamente chiuso, archiviato. Il prolungarsi nel tempo di questa procedura perennemente ‘in corso’ potrebbe generare potenziali danni di tipo erariale o comunque causare strategici ritardi nella pianificazione e gestione delle tematiche relative allo smaltimento di rifiuti”.

I due esponenti di FI si chiedono infine“cosa pensa di fare al riguardo l’amministrazione a 5stelle visto che, secondo il sindaco Sangiorgi, la fase di stallo è superata e il suo ‘nuovo’ Con.Ami risulta, però, essere ancora uno dei proponenti del progetto di ampliamento. Che facciamo allora, questo progetto lo ritiriamo?”

Sul tema della discarica Tre Monti di Imola i due esponenti politici precisano che “nei prossimi giorni sarà depositata una interrogazione da parte del Gruppo Forza Italia in Regione”.

(Verner Moreno)