La sindaca di Casalfiumaanese Gisella Rivola

Casalfiumanese. Quello della sagra del raviolo è l’unico Comune del Circondario sotto i 15mila abitanti, fra gli otto del territorio imolese al voto il 26 maggio (esclusi Imola e Castel del Rio), dove quasi certamente ci saranno ben quattro candidati a sindaco. Oltre a Beatrice Poli del centrosinistra a targa Pd ufficiale, a Fabrizio Sarti per il Movimento 5 stelle e a Donatella Marchetti di Fratelli d’Italia per il centrodestra, (pare servano ancora alcune firme la lista), ci sarà una quarta “novità”.

L’attuale sindaca Gisella Rivola, che il Pd non ha voluto ricandidare per il secondo mandato, sta raccogliendo caparbiamente le firme, da un minimo di 30 a un massimo di 60, per presentare una lista di centrosinistra con 12 candidati per il consiglio comunale tutti del Comune di Casalfiumanese. Se, come sembra, ce la farà ci saranno due liste di centrosinistra a contendersi i consensi e di conseguenza il Comune diventerà più contendibile di quanto apparisse solamente fino a pochi giorni fa. Insomma, sarà una campagna elettorale interessante.

(m.m.)