Il musicista Giuseppe Sarti

Faenza. “La biblioteca delle meraviglie”, manifestazione, giunta alla sua terza edizione, avrà luogo domenica 28 aprile e sarà interamente dedicata al musicista faentino Giuseppe Sarti. Per l’occasione si terrà infatti un concerto di musiche del ‘700 con strumenti antichi tra cui l’arpa e il fortepiano , in cui verranno proposti dei pezzi del celebre musicista faentino e di altri musicisti fondamentali nella storia della musica del ‘700.

Musicista acclamato e accolto presso le fondamentali corti reali europee (tra cui quella Danese e quella Russa dove ha diretto il concerto per la zarina Caterina di Russia all’Ermitage di San Pietroburgo, Sarti costituisce il cuore della rassegna organizzata dalla Biblioteca manfrediana di Faenza (assieme alla Classense di Ravenna) , in cui vengono allestiti spartiti, documenti e strumenti (tra cui il fortepiano originale) appartenuti al musicista faentino e utilizzati durante i suoi viaggi in giro per le corti europee.

(Annalaura Matatia)